Author: giovannisalsano

Percorso di vita e di fede nella crisi matrimoniale

È in calendario domenica 19 novembre, alle 16 in seminario, un incontro del percorso di vita e di fede nella crisi matrimoniale “Il vino migliore”, a cura dell’ufficio diocesano per la Pastorale della famiglia e del servizio giuridico-pastorale diocesano.
Il tema “Siamo in crisi. Come e cosa (non) dire ai figli” sarà affrontato dalla psicologa Claudia Magliocchetti e da monsignor Carlino Panzeri, direttore dell’ufficio diocesano per la Pastorale della famiglia

Monastero invisibile: novembre

Nel mese di novembre, la preghiera del Monastero Invisibile sostiene il percorso pastorale che la Diocesi di Albano si appresta a vivere, in continuità con il Convegno diocesano 2017 sul tema “Discernimento, cuore dell’accompagnare” e in preparazione al Sinodo del 2018 della Chiesa su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.
In particolare la preghiera è per tutti gli operatori pastorali, laici, sacerdoti e religiosi, perché possano “riconoscere la voce e l’opera di Dio nella loro vita e nella loro storia al fine di rispondergli col rendere la propria vita il più possibile conforme alla sua volontà, conosciuta e amata”.

Mattinate di formazione per i nuovi parroci

Prendono il via lunedì 6 novembre, nelle sale del seminario vescovile di Albano, quattro mattinate di studio che, da alcuni anni, la diocesi di Albano organizza nel mese di novembre, riservate ai nuovi parroci (sacerdoti di nuova o recente nomina a parroco o amministratore parrocchiale) su temi pratici e utili per lo svolgimento del proprio ministero di pastori-amministratori di una comunità parrocchiale.
In allegato, il programma delle giornate di formazione.

Giornata Mondiale dei Poveri, dalla Caritas i sussidi per la preparazione

In preparazione alla I Giornata mondiale dei Poveri, che la Chiesa celebrerà domenica 19 novembre sul tema “Non amiamo a parole ma con i fatti”, la Caritas della Diocesi di Albano, diretta da don Gabriele D’Annibale, propone alcuni testi e sussidi utili per la riflessione nelle comunità parrocchiali.
In allegato sono disponibili un sussidio liturgico, una scheda per la adorazione eucaristica comunitaria, una scheda dedicata all’animazione per i bambini e gli adolescenti, le carte da gioco per “Caritaboo”, il messaggio di Papa Francesco per la Giornata e una scheda con la proposta di tre film utili alla riflessione.

Formazione dei Ministri straordinari della Comunione

Domenica 19 novembre, presso la sala teatro del seminario vescovile di Albano, è in calendario il primo incontro diocesano dell’anno pastorale per la formazione permanente dei Ministri straordinari della Comunione. L’incontro inizierà alle 9,30 e la riflessione sarà guidata da don Fabrizio Pianozza, direttore dell’ufficio diocesano per la pastorale della salute. La giornata e si concluderà con la celebrazione eucaristica alle 12 nella Cattedrale di San Pancrazio, che sarà presieduta da monsignor Adriano Gibellini, direttore dell’ufficio liturgico diocesano. I successivi appuntamenti per la formazione dei Ministri straordinari della comunione sono in programma domenica 21 gennaio 2018 e domenica 15 aprile 2018.
Lo specifico servizio ministeriale dei ministri straordinari della comunione che portano l’Eucaristia ai malati, ai sofferenti e agli anziani “quale presenza e azione della Chiesa per recare la luce e la grazia del Signore a coloro che soffrono e a quanti se ne prendono cura” (cfr. La pastorale della salute nella Chiesa italiana, n. 19), richiede non solo generosa dedizione e buona volontà, ma formazione. Per sostenerli e rafforzarli in questa preziosa diakonia liturgica e di carità l’Ufficio Liturgico, in collaborazione con l’Ufficio per la Pastorale della Salute, propone anche quest’anno Incontri di formazione per approfondire tematiche etiche, educative e deontologiche riguardanti la vita umana soprattutto nell’ambito della sua fragilità, per costruire insieme un vero e proprio cammino di educazione alla speranza, e per proporre un’adeguata riabilitazione di un ethos della compassione che generi relazioni di aiuto e di accompagnamento.