News diocesane

Istituito il fondo “ConDividiamo. Per le famiglie in difficoltà”

Aggiornamento del 04/04/20 – Per offrire un nuovo e concreto aiuto alle famiglie e alle persone in difficoltà economica, a causa dell’emergenza sanitaria legata alla diffusione del Covid-19, la diocesi di Albano ha istituito il fondo speciale “ConDividiamo. Per le famiglie in difficoltà”.
Tale fondo verrà gestito dalla Caritas diocesana, non solo per l’acquisto di beni di prima necessità, ma anche – a emergenza finita – per il sostegno al lavoro di molte famiglie e per la ripresa di attività, oggi in grave sofferenza.
Chiunque può contribuire ad alimentare il fondo “ConDividiamo. Per le famiglie in difficoltà”, attraverso una donazione con bonifico bancario sul conto corrente intestato alla Diocesi di Albano – Fondo ConDividiamo, presso Banca Reale:
CODICE IBAN     IT27E0313801000000013285564
Per informazioni si può contattare il Centro di Ascolto diocesano, nei giorni lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12, al numero di telefono 06932684058 o all’indirizzo email caritasalbano@gmail.com.

In allegato il prospetto del saldo al 04/04/2020.

La Chiesa di Albano si unisce al cordoglio di don Andrea De Matteis

Il vescovo di Albano monsignor Marcello Semeraro e il presbiterio diocesano si stringono attorno a don Andrea De Matteis, Cancelliere vescovile e parroco nella chiesa di Santa Maria Maggiore in Lanuvio, per la morte del caro papà Michele, e assicurano preghiere di cordoglio.
A causa dell’attuale situazione legata alla pandemia e secondo le restrizioni da questa derivate, non avrà luogo il rito esequiale.

Dal 3 al 5 aprile in diretta su Instagram la Gmg diocesana

Dal 3 al 5 aprile, con tre giorni di dirette sulla pagina Instagram del Servizio diocesano per la Pastorale giovanile (pastoralegiovanilealbano), a partire dalle ore 21, sarà celebrata la Giornata mondiale della Gioventù 2020 a livello diocesano. Il filo conduttore delle tre serate sarà il messaggio di papa Francesco per la XXXV Giornata mondiale della Gioventù, sul tema  “Giovane, dico a te, alzati!” (cfr Lc 7,14).
Ciascun incontro, a cura dell’equipe del Servizio diocesano per la Pastorale giovanile, durerà circa quaranta minuti e sarà diviso in tre parti. La prima sarà dedicata alle testimonianze e ai racconti di sacerdoti, giovani e laici impegnati, mentre nella seconda parte sarà dato spazio alla musica di giovani cantanti e band del territorio diocesano. Ognuna delle tre dirette, poi, sarà conclusa con un momento di gioco e sfide a squadre.

Emergenza Covid-19, istituito un servizio di ascolto e supporto psicologico

Con un apposito decreto, il vescovo Marcello Semeraro ha istituito il servizio “Ti ascolto…”, con le finalità di ascolto e sostegno psicologico a persone che svolgono professioni in situazioni di rischio, o in condizioni emotivamente pesanti ed anche a persone che sentono la necessità di un supporto sia psicologico, sia spirituale per vivere questo tempo di forte cambiamento, legato alla situazione di emergenza nazionale legata al diffondersi del Covid-19. Clicca qui per leggere il decreto.
Il vescovo ha nominato coordinatrice del servizio suor Laura Oliveri, che opererà anche d’intesa con il direttore della Caritas diocesana, don Gabriele D’Annibale.
Il servizio sarà attivo da lunedì 30 marzo 2020.
Scarica qui la locandina in formato jpeg.

Descrizione del servizio “Ti ascolto…”
In questo tempo difficile in cui siamo bombardati da notizie di contagi e di morti, in questo tempo segnato dall’esperienza inedita ed improvvisa della nostra vulnerabilità, in questo tempo in cui nel cuore, magari senza accorgercene, sperimentiamo ansia e paura ed emergono con una forza nuova domande profonde, la diocesi di Albano vuole offrire un servizio di ascolto e di sostegno psicologico e/o spirituale:
– a chi sta svolgendo, in situazione di rischio o in condizione emotivamente pesante, una professione che ora è indispensabile alla nostra sopravvivenza;
– a chi sente il bisogno di un supporto psicologico perché sta vivendo questo momento di emergenza con difficoltà;
a chi sente il desiderio di condividere come sta cambiando la sua vita in questa circostanza;
– a chi sente il bisogno di un dialogo spirituale e la necessità di un confronto nella fede.
Il servizio è attivo attraverso
– il numero telefonico di rete fissa 06 83950410 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12.00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00,
– l’indirizzo di posta elettronica tiascolto@diocesidialbano.it (specificare un nome e numero telefonico a cui essere richiamati).
In base al tipo di necessità rappresentata, verrà offerto un ascolto psicologico e/o spirituale da un gruppo di persone (sacerdoti, religiose e laici) con competenza ed esperienza nell’ambito dell’accompagnamento. Oppure verranno indicati altri Servizi che potranno rispondere più adeguatamente alla richiesta.

Lettera del vescovo a studenti, famiglie, docenti e personale scolastico

Il vescovo Marcello Semeraro ha scritto una lettera indirizzata agli alunni con le loro famiglie, ai dirigenti scolastici, ai docenti e al personale ATA delle scuole nel territorio della diocesi di Albano, quale segno di vicinanza e affetto.
«Sento vivo il bisogno – ha scritto Semeraro – di farmi particolarmente vicino a voi, che in questo tempo di emergenza siete impegnati a fare, con dignità e coraggio, la vostra parte nella comune battaglia per vincere un virus, che non solo attacca pesantemente il nostro fisico ma, ancora più subdolamente, spaventa gli animi ferendo perfino le coscienze e, spesso, mettendo in seria difficoltà i nostri equilibri. Riscopriamo i legami che ci uniscono nella famiglia; diamo forza alle nostre relazioni; restituiamo significato alle parole che diciamo e scriviamo; comunichiamoci il tanto non detto che magari attende di venir fuori; sforziamoci di rendere piacevole e creativo il tempo dello stare insieme».

Preghiera e vicinanza al cardinale Angelo De Donatis

«Siamo vicini con la preghiera e con sentimenti di affetto e amicizia al Cardinale Angelo De Donatis, vicario generale della diocesi di Roma, per questa prova cui è sottoposto, certi che il Signore saprà dare a lui e tutti coloro che stanno affrontando questa malattia la forza e la serenità di cui necessitano per giungere alla guarigione». Lo ha detto il vescovo di Albano, monsignor Marcello Semeraro, esprimendo a nome suo, del presbiterio e di tutti i fedeli della Chiesa albanense, la vicinanza e l’augurio di pronta guarigione al Cardinale Angelo De Donatis che nella giornata di oggi ha comunicato di aver contratto il Covid-19 ed è ricoverato al Policlinico Universitario Fondazione Agostino Gemelli IRCCS.

Covid-19, l’appello alla massima attenzione nelle case religiose e nelle Rsa

Il Vescovo Marcello Semeraro ringrazia il dottor Narciso Mostarda, Direttore generale dell’Azienda sanitaria locale Roma 6, per la cortese e sollecita trasmissione del Comunicato in allegato, che riporta la situazione relativa all’epidemia di Covid-19 sul territorio regionale.
In particolare, monsignor Semeraro chiede a tutte le Case religiose di prestare la dovuta attenzione per le norme igienico-sanitarie, come richiesta nel Comunicato per le “case di riposo”,  e ciò in quanto strutture accoglienti un più rilevante numero di persone e di età spesso più avanzata.
In allegato, il comunicato con l’aggiornamento al 30 marzo 2020 della situazione dell’emergenza sul territorio regionale.

#iorestoacasa ragazzi, svago e creatività per i più piccoli e le loro famiglie

È disponibile la nuova pubblicazione di #iorestoacasa, a cura della Caritas diocesana di Albano: un’edizione speciale, dedicata ai più piccoli, per poter allietare questi giorni di chiusura in casa.
«Un’idea – spiega don Gabriele D’Annibale, direttore della Caritas della diocesi di Albano – semplice e bella, #iorestoacasa ragazzi, con schede, libri e tanta creatività da sprigionare con la famiglia, con l’augurio e la certezza che i piccoli di casa possano volare con la fantasia e scoprire tanti mondi colorati per viaggiare.
Si tratta di quattro schede preparate dall’equipe della Caritas e una scheda fatta dalle novizie salesiane che, in linea con il proprio carisma, hanno voluto offrire qualcosa per i più piccoli in questo tempo di clausura (cucina, esperimenti, musica, ecc).
#iorestoacasa ragazzi è disponibile cliccando qui.

Il ministero della Riconciliazione nell’emergenza Covid-19

Con una lettera indirizzata al Presbiterio della Chiesa di Albano, il vescovo Marcello Semeraro ha offerto ai sacerdoti una riflessione in materia di amministrazione del sacramento della Riconciliazione. Il testo – che tiene anche conto della Nota della Penitenzieria Apostolica del 19 marzo 2020 “circa il Sacramento della Riconciliazione nell’attuale situazione di pandemia”.e un’omelia di papa Francesco di venerdì 20 marzo 2020 – tratta, nello specifico, dell’amministrazione del Sacramento via telefono, o Internet, dell’ assoluzione collettiva, senza previa confessione individuale e della pratica dell’atto di dolore perfetto.
«Non si tratta – scrive il vescovo – di dare delle disposizioni, ma delle argomentazioni, sperando che siano utili oltre che per la riflessione, anche per lo studio».