Pellegrinaggi giubilari

Giubileo della Carità il 7 maggio ad Albano

È in calendario sabato 7 maggio ad Albano la celebrazione del Giubileo della Carità, per gli operatori delle Caritas. Il ritrovo è fissato alle 10,30 presso il santuario di Santa Maria della Rotonda, da cui partirà il pellegrinaggio verso la Cattedrale. Dopo il passaggio attraverso la Porta santa, la Messa alle 11 sarà celebrata da monsignor Gualtiero Isacchi, vicario episcopale per la Pastorale.
In allegato la locandina

Pellegrinaggio Giubilare al Santuario dell’Amore Misericordioso

Sabato 20 febbraio, la Chiesa di Albano vivrà il primo di tre pellegrinaggi diocesani, in calendario durante il Giubileo straordinario della Misericordia, recandosi al santuario dell’Amore Misericordioso in Collevalenza, in provincia di Perugia. Il programma prevede dalle 10 alle 11,30 il sacramento della Riconciliazione, insieme ai sacerdoti della diocesi, e la celebrazione alle 11,30 – dopo aver attraversato la Porta santa – della Messa presieduta dal vescovo Marcello Semeraro. Il pellegrinaggio, come sottolineato anche da monsignor Semeraro nel decreto di apertura per il Giubileo nella Chiesa di Albano, è un segno peculiare dell’Anno santo, icona del cammino che ogni persona compie nella sua esistenza. Il Santuario di Collevalenza è stato costruito per volontà della Beata Madre Speranza di Gesù (al secolo María Josefa Alhama Valera), fondatrice delle congregazioni delle Ancelle dell’amore misericordioso e dei Figli dell’amore misericordioso. Eretto canonicamente il 30 settembre 1959, ha come missione ecclesiale quella di accostare un gran numero di persone al Signore Gesù, per mezzo del suo Amore e della sua Misericordia. Per informazioni, occorre rivolgersi alla propria parrocchia di appartenenza.