Vicariato di Ariccia

Situato nell'area geografica dei Castelli Romani, all'interno del Parco dei Castelli romani, sulla via Appia, percorsa questa quasi sicuramente dai Santi Pietro e Paolo nel loro viaggio verso Roma, il vicariato è composto da 8 parrocchie dislocate nei Comuni di Ariccia, di Genzano di Roma, di Lanuvio e di Nemi.
Si tratta delle parrocchie di Santa Maria Assunta in Cielo, che è la Chiesa madre opera dell'architetto Gian Lorenzo Bernini, del Santuario Santa Maria di Galloro in Ariccia e del Nome Santissimo della Beata Maria Vergine in località Fontana di Papa, Santissima Trinità , San Giuseppe  Lavoratore e Santissimo Salvatore in Genzano di Roma, Santa Maria Maggiore in Lanuvio e Santa Maria del Pozzo in Nemi.
All'interno del suo territorio, che coincide quasi interamente con i confini comunali, ospita diversi Istituti Religiosi: 23 Femminili e 6 Maschili. Alcuni di questi sono sedi di Case Generalizie. Ci sono 2 case per esercizi spirituali: la Casa Sacro Cuore dei Padri Gesuiti di Galloro, la Casa Gesù Divin Maestro dei Padri Paolini ad Ariccia.
Inoltre il territorio ospita la struttura ospedaliera geriatria Villa delle Querce, l'ospedale civile ed il nosocomio psichiatrico Fatenefratelli e infine una scuola cattolica delle Maestre Pie Venerine.
Oltre al Santuario mariano di Galloro, ospita il Santuario del Santissimo Crocifisso in Nemi.
(Millestrade, anno 2, n. 8)