Tribunale diocesano

Dal Regolamento di Curia

Il Tribunale ecclesiastico istituito presso la Curia vescovile di Albano a norma del Cic cann. 1419-1437 è tribunale di prima istanza ed è costituito dal Vicario giudiziale, dal Promotore di giustizia e Difensore del vincolo e dal Notaio.

Tutto il suddetto personale è nominato dal Vescovo, a norma del Diritto Canonico.

Il Tribunale ecclesiastico diocesano è competente per tutte le cause che possono essere giudicate nel foro canonico, fatta eccezione per le cause di nullità del vincolo matrimoniale riservate al Tribunale ecclesiastico regionale laziale.

 

Direttore: don Paolo Palliparambil