Archivio storico diocesano

Notizie e dati sull’archivio storico

Data di istituzione: 12 maggio 2003, con decreto di mons. Agostino Vallini che ordina di raccogliere in un’unica sede per poter conservare e offrire alla consultazione “i documenti di valore storico della curia diocesana, di altre chiese ed enti soggetti alla vigilanza del Vescovo diocesano”.

Data di inaugurazione: 28 Gennaio 2006, sotto il ministero episcopale di mons. Marcello Semeraro.

 

Consistenza archivistica:   5.105 unità

L’archivio custodisce:

  1. Nel Fondo Vescovile:verbali e risoluzioni di visite sia apostoliche sia pastorali e relazioni preparatorie per visite ad limina, registri di ordinazioni sacerdotali, documenti del Tribunale Diocesano, registri di amministrazione, inventari patrimoniali, corrispondenza….

 

  1. Nei fondi capitolari e parrocchiali:registri delle assemblee capitolari e di puntature; registri di battesimi, cresime, matrimoni, e defunti; ebdomadari, cronache, stati d’anime, libri mastri, catasti.

A proposito di catasti, mentre fino al 2003 il documento più antico presente nel Fondo Vescovile datava 1583, con il versamento dei fondi capitolari e parrocchiali, il documento più antico è del 1484 ed è contenuto nel catasto del 1507 della chiesa di san Giovanni in Marino.

Elenco fondi

  1. Archivio Vescovile
  2. Archivio Capitolare Cattedrale “S. Pancrazio Martire” – Albano
  3. Archivio Capitolare Basilica “S. Barnaba Apostolo” – Marino
  4. Archivio Capitolare Collegiata “SS.ma Trinità” – Genzano
  5. Archivio Capitolare Collegiata “Santa Maria Maggiore” – Lanuvio
  6. Archivio Capitolare Collegiata “SS. Giovanni Battista ed Evangelista” – Nettuno
  7. Archivio Arcipretale di “San Tommaso da Villanova” – Castel Gandolfo
  8. Archivio Arcipretale di “Santa Maria del Pozzo” – Nemi
  9. Archivio Arcipretale di “S. Pietro Apostolo” – Ardea
  10. Archivio Arcipretale di “SS. Pio e Antonio” – Anzio
  11. Archivio di mons. A. Galieti – Lanuvio
  12. Archivio della Confraternita del SS.mo Sacramento – Nemi
  13. Archivio dei Sacerdoti defunti
  14. Archivio del Cav. Bernardino Tofani –  Aprilia

Locali: sono situati al pianterreno degli uffici di Curia con indirizzo in Piazza della Rotonda, 11.

____________________________________________________

Ferie: secondo il programma di chiusura degli uffici di Curia.

Prefetto conservatore: don Muzio Limiti

Telefono: 06.93.26.84.059

Email: archiviostorico@diocesidialbano.it