Emergenza Covid-19, istituito un servizio di ascolto e supporto psicologico

Con un apposito decreto, il vescovo Marcello Semeraro ha istituito il servizio “Ti ascolto…”, con le finalità di ascolto e sostegno psicologico a persone che svolgono professioni in situazioni di rischio, o in condizioni emotivamente pesanti ed anche a persone che sentono la necessità di un supporto sia psicologico, sia spirituale per vivere questo tempo di forte cambiamento, legato alla situazione di emergenza nazionale legata al diffondersi del Covid-19. Clicca qui per leggere il decreto.
Il vescovo ha nominato coordinatrice del servizio suor Laura Oliveri, che opererà anche d’intesa con il direttore della Caritas diocesana, don Gabriele D’Annibale.
Il servizio sarà attivo da lunedì 30 marzo 2020.
Scarica qui la locandina in formato jpeg.

Descrizione del servizio “Ti ascolto…”
In questo tempo difficile in cui siamo bombardati da notizie di contagi e di morti, in questo tempo segnato dall’esperienza inedita ed improvvisa della nostra vulnerabilità, in questo tempo in cui nel cuore, magari senza accorgercene, sperimentiamo ansia e paura ed emergono con una forza nuova domande profonde, la diocesi di Albano vuole offrire un servizio di ascolto e di sostegno psicologico e/o spirituale:
– a chi sta svolgendo, in situazione di rischio o in condizione emotivamente pesante, una professione che ora è indispensabile alla nostra sopravvivenza;
– a chi sente il bisogno di un supporto psicologico perché sta vivendo questo momento di emergenza con difficoltà;
a chi sente il desiderio di condividere come sta cambiando la sua vita in questa circostanza;
– a chi sente il bisogno di un dialogo spirituale e la necessità di un confronto nella fede.
Il servizio è attivo attraverso
– il numero telefonico di rete fissa 06 83950410 dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12.00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00,
– l’indirizzo di posta elettronica tiascolto@diocesidialbano.it (specificare un nome e numero telefonico a cui essere richiamati).
In base al tipo di necessità rappresentata, verrà offerto un ascolto psicologico e/o spirituale da un gruppo di persone (sacerdoti, religiose e laici) con competenza ed esperienza nell’ambito dell’accompagnamento. Oppure verranno indicati altri Servizi che potranno rispondere più adeguatamente alla richiesta.