Parola & Parole

L’oasi spirituale quotidiana

18 luglio 2019

Mt 11,28-30

Il vero ristoro.
Il mondo ci offre mille modalità di ristoro: dal genere alimentare, alla cura del corpo, allo svago per il tempo libero. Affamati e oppressi dalle mille attività che si susseguono freneticamente ogni giorno, tutti avvertiamo la necessità di riposo, ma spesso finiamo per aggiungere ulteriori attività alle numerose che già ci occupano e ci “preoccupano”, perché in ognuna ci è chiesto in qualche modo di “essere all’altezza”. Gesù oggi ci indica un’altra via che è quella dell’interiorità. Mitezza e umiltà germogliano dal di dentro, dove si è capaci di fermarsi e guardare a lui, il Maestro. Mitezza e umiltà ci ristorano, ci ricostruiscono da dentro, dal profondo e irradiano pace sulle nostre relazioni.